I Demo Days per Huawei Ascend P6

L’obiettivo della campagna Huawei era quello di incrementare la Brand Awareness e il sell-out del nuovo Ascend P6, grazie a demo days con giornate promozionali in tutta Italia.

Abbiamo quindi progettato una strategia di shopper marketing articolata in 5 punti principali:
– Engage Brand Ambassador
– Traffic generation
– Demo
– Store staff training
– Engage customer

Per massimizzare i risultati delle giornate promozionali, abbiamo selezionato diversi touchpoint, sia fisici (punto vendita) che digitali (mail e web), per offrire al cliente una customer experience a 360°.
In queste giornate promozionali abbiamo coinvolto dieci punti vendita in tutta Italia.

I Brand Ambassador selezionati, oltre a presidiare gli store, influenzare il processo d’acquisto e rappresentare il brand, avevano un ruolo importante anche online. Dovevano essere attivi sui social network, seguire il calendario editoriale creato ad hoc e postare i diversi contenuti giorno per giorno.
È stato consegnato loro un Ascend P6, da utilizzare durante le giornate promozionali, per effettuare dimostrazioni efficaci a seconda del cliente che avevano di fronte.

Per catturare l’attenzione, ingaggiare il cliente all’interno del punto vendita abbiamo giocato sulla pronuncia del marchio. I nostri Brand Ambassador dovevano sfidare i clienti a pronunciare correttamente “Huawei”. Un buon Brand Ambassador deve saper offrire il prodotto giusto al cliente giusto, per questo abbiamo delineato il profilo di 4 consumatori tipo in base alle esigenze e l’utilizzo dello smartphone:
– Connectors: gli utenti che considerano lo smartphone come uno strumento che aumenta la produttività.
– Enthusiasts: chi è sempre alla ricerca dell’ultima novità sul mercato.
– Essentials: gli utenti che guardano l’utilità di uno smartphone e prediligono la facilità d’uso.
– Independent: per loro lo smartphone ha una funzione identitaria e serve a rafforzare l’immagine.

Dopo la demo prodotto il Brand Ambassador aveva il compito di invitare il cliente a provare l’Ascend P6 giocando a Candy Crash e condividere la propria esperienza Huawei sui social. Terminata la demo si potevano distribuire loro i gadget: un supporto per cellulare da attaccare alla presa della corrente.

Per pubblicizzare l’attività sono stati distribuiti dei volantini e inviata una newsletter DEM ad una lista di utenti per invitarli a provare Ascend P6 sui punti vendita.
Sia nella newsletter che sul volantino, veniva lanciata una sfida per sottolineare una delle caratteristiche principali del nuovo prodotto Huawei, ovvero “trovare tanta tecnologia e design in soli 6.18 mm di spessore”. La newsletter conteneva anche un teaser sul gadget e una call to action verso il punto vendita.

Ultimo punto della nostra strategia è lo store staff training. Sul punto vendita, il brand ambassador aveva il compito di creare una relazione positiva con gli addetti vendita ed esporre le caratteristiche dei prodotti Huawei. Con il consenso del punto vendita invece si poteva organizzare una formazione “formale” e invitare un trainer specialist.

La campagna è stata un successo! I 10 Brand Ambassador hanno creato sui social 214 post che hanno generato 601 interazioni (427 like e 174 commenti), il numero di clienti raggiunti dalla DEM sono 24.099.
Mentre instore il numero di consumatori raggiunti durante i demo days sono stati 6.223.